COPERTURE INDUSTRIALI

 

Gli interventi numericamente più rilevanti riguardano indubbiamente la bonifica e lo smaltimento delle coperture in cemento amianto, materiale che negli anni ha trovato vastissimo impiego nell'edilizia industriale, CoInd però ha sviluppato nel corso dei suoi 30 anni di esperienza diverse tecniche d'intervento per il recupero e la trasformazione di coperture deteriorate di ogni tipo e quasi sempre adottando tecniche di intervento particolari che consentono il normale proseguimento delle attività lavorative interne.

  

TRASFORMAZIONE DI COPERTURE PIANE

 

Nel caso di coperture piane e impermeabilizzate consigliamo di intervenire in modo rapido e definitivo lasciando il manto esistente al proprio posto ed evitando quindi costosi oneri di smaltimento, realizzando un tetto isolato e ventilato su falde a bassa pendenza. 

 Una serie di pilastrini telescopici di altezza scalare adeguatamente fissati al solaio sottostante, uniti da profili ad omega in acciaio zincato creano una struttura leggera e modulare in grado di creare una pendenza sufficiente al corretto smaltimento delle acque. 

Al di sopra di questa struttura metallica vengono posate le lastre COVERIB aventi la funzione di manto impermeabile mentre al di sotto, sul vecchio manto, si stendono gli isolanti, corredando il tutto con i necessari accessori per la ventilazione.

 

 TRASFORMAZIONE DI COPERTURE SU TRAVI A Y

 

In questa particolare struttura, spesso la criticità è rappresentata oltre che dallo scarsissimo isolamento del coperto, dalla scarsa capacità di raccolta delle acque meteoriche in presenza di forti acquazzoni.

In questo caso quindi la normale sostituzione del manto di copertura non è sufficiente a risolvere i problemi, è necessario adottare una soluzione di radicale modifica della raccolta e di conseguenza della geometria del coperto.

Si posiziona pertanto all'intradosso delle travi a Y una soffittatura portante in pannelli sandwich altamente isolante procedendo poi alla trasformazione del coperto in un tetto a doppia pendenza con la creazione di una struttura metallica modulare leggera ancorata sulle travi a Y, il tutto con raccolta delle acque in esterno in modo da eliminare radicalmente tutte le cause di infiltrazione.